OTTOTREDICI

Visualizzazione del risultato

Sciarpe, abiti, capispalla: questo è 813.
Il brand, nato dall’animo creativo di Annalisa Giuntini e dalla produzione di Paolo Panerai, ha ampliato la propria collezione, dapprima limitata alle sciarpe.
Il nome 813 deriva dalle due date di nascita dei due ideatori, 8 e 13 febbraio che, dalla fantasia degli stessi, ha dato vita anche al logo, rappresentato da questi due numeri disposti come una farfalla, che vuole rappresentare lo spirito leggero e libero delle due menti creatrici.
Tutta la produzione è realizzata in tessuti di pregio, come modal seta, cashmere e lino, e vengono utilizzate soltanto tinture naturali.
Le stampe, inoltre, nascono dall’estro di Giuntini, che ha trovato nella natura la sua più grande fonte d’ispirazione. Se si pensa a quanto il mondo sia incantevole, e alcuni animali sembrano davvero disegnati per la loro classe innata, ecco, Giuntini riporta questi soggetti nelle proprie stampe, cogliendo quell’armonia che spesso si realizza davanti gli occhi di tutti e che solo un artista riesce a cogliere. E così via libera a cani, cavalli e fantasie floreali, ritratti in maniera accurata e bohémien, dando un profondo senso di libertà.
Quest’espressione dell’io creativo avviene attraverso una manodopera tutta made in Italy, a Firenze, dove i creatori del brand giocano con i propri pensieri, trasformandoli in “emozioni da indossare”.